sabato 23 ottobre 2010

Vergognamoci per lui



BOLOGNA - Mai titolo fu più inappropriato, visto che la parte del corpo scelta dall'autore è assolutamente erronea. Avrebbe dovuto cercare più in basso e volgere lo sguardo al retro.
Tuttavia, Maurizio Gasparri, politico italiano esperto in esegesi del nulla, ha realizzato (tempo addietro, ma l'ho scoperto poco fa) un libercolo in cui traccia le linee guida del suo partito.
Chiaramente, stiamo commentando un capolavoro della filosofia politica. Finalmente, Machiavelli e Hobbes avranno un degno discepolo che, grazie alle sue infinite doti umanistico-politiche, potrà ribaltare una volta per tutte le antiche e vetuste convinzioni (es.: democrazia, meritocrazia).
Grazie.

1 commento:

  1. finalmente un bel libro di Neri Marcorè ah! ah! ah!

    Maurizio Gaspacio!!! il nulla al cubo!!!

    RispondiElimina